Ikigai la mia strada per la Felicità

Cos'è la felicità?

Per capire il significato di una parola a me spesso piace rifarmi all’etimologia;
In questo, caso “felice” deriva dalla parola latina “felix” che, più che un significato psicologico, aveva un significato agronomico.
Infatti “Arbor Felix” non significa “albero felice” ma albero che da buoni frutti ed in questo senso possiamo definirlo felice.

E l'Ikigai?

La felicità sta nel trovare ciò che ti fa dare buoni frutti, quella cosa, che rende la tua vita degna di essere vissuta.
Che sia un hobby, un progetto, una persona o un luogo dei sogni, quello che per te rappresenta la ragione per svegliarsi felice al mattino.

Questo, per i giapponesi, è l’ikigai.
Esso rappresenta l’unione tra “iki” (vivere) “gai” (ragione) e significa per l’appunto “ragione di vivere”.

L’ikigai, tradizionalmente, si fonda su cinque pilastri:

  1. Partire dalle piccole cose: Tutto sta nell’iniziare qualcosa, procedendo a piccoli passi, senza avere come scopo ultimo il raggiungimento del successo, ma cogliere gioia nel miglioramento continuo.
  2. Dimenticarsi di sé: Il senso di tutto è fare qualcosa che parta “da dentro”, qualcosa a cui dedicarsi con amore, cura ed attenzione, senza ambire a riconoscimenti.
  3. Armonia e sostenibilità: Agisci sempre nell’intenzione di portare un miglioramento alle persone ed all’ambiente in cui tutti viviamo.
  4. La gioia per le piccole cose: Apprezza le piccole cose; Sono quelle che più spesso ci fanno provare gioia: un buon pasto preparato con amore, il caldo abbraccio di un famigliare, un sorriso di un passante……
  5. Stare nel qui e ora: Quest’ultimo pilastro si basa sull’imparare a vivere il presente, nel qui e ora, accettandolo così com’è, in un parola essere centrati. Se spendiamo il nostro tempo nel preoccuparci del futuro o ricordando il passato non vivremo mai la nostra vita; Essa ci scorrerà attraverso, come l’acqua del fiume, senza riuscire a dissetarcene.

Come trovare il nostro

In Giappone la spiegazione si sarebbe fermata qua, ma, per aiutare la più intima comprensione di questo concetto possiamo proseguire con una rappresentazione visiva sotto forma di diagramma di Venn

Questo tipo di rappresentazione del Ikigai è stata realizzata per la prima volta da Marc Winn servendosi dell’idea tradizionale dell’Ikigai, al fine di trovare in modo schematico, per trovare il proprio scopo della vita.

Marc Winn Individua queste quattro aree:

  1. Quello che ami fare
  2. Quello che sai fare bene
  3. Quello di cui il mondo ha bisogno
  4. Quello per cui sei pagato

 

Il perfetto equilibrio, incrocio, tra queste macro aree della vita rappresentano la nostra ragione di essere, il nostro Ikigai.

Trovare la propria ragione di vivere a volte può essere difficile perché spesso ci troviamo in un ambiente che ci ostacola, che ci blocca, insinuando paure o bisogni fittizi che nel tentativo di soddisfarli ci faranno perdere la retta via.

Se ancora non sai quale sia il tuo IKIGAI stampa la seguente immagine riempi con tutto quello che ti viene in mente i 4 insiemi e trova la perfetta congiunzione.

Trova il tuo ikigai

Scarica immagine

Clicca qui

Il tuo Ikigai è qualcosa per cui valga la pena vivere ed è ben diverso dal fare qualcosa per sopravvivere; Trova il tuo Ikigai e non lavorerai nemmeno un giorno, non perché non svolgerai attività fisiche o mentali, ma perché non ti affaticherà farlo.

Che tu prediliga il metodo di Marc Winn, quello più tradizionale o che tu abbia già uno scopo nella vita, per essere felici, l’importante è che tu ne abbia uno.

Abbiate una vita degna di essere vissuta!

Fammi sapere che ti è piaciuto

Condividi l’articolo sui tuoi social preferiti

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

About Me

Ciao io sono Giulio e questo è un articolo del mio blog. Qui parlo di: Crescita personale, Criptovalute, Trading Algoritmico, Finanza  Risparmio e tanto altro.

Ultimo post

Contattami